Denti da latte nei bambini.

Il processo di crescita dai denti da latte ai denti permanenti nei bambini

I denti da latte non servono solo per masticare il cibo, ma aiutano anche nella dizione e sono essenziali per la corretta formazione della mascella a lungo termine. Occupano lo spazio essenziale per la corretta eruzione dei denti permanenti in seguito.

Lo sviluppo dei denti da latte inizia sotto la gengiva prima della nascita

Nelle prime settimane dopo il concepimento, iniziano a formarsi le basi per i denti del bambino. Entro la fine del secondo trimestre, le fasi iniziali dello sviluppo di tutti i denti da latte del bambino sono quasi completate, anche se i denti non sono visibili in quel momento perché sono nascosti sotto le gengive.

Quando spuntano i primi denti da latte?

La maggior parte dei genitori attende con ansia la comparsa dei primi denti da latte del proprio bambino. Di solito, i primi denti da latte iniziano a spuntare a 6 mesi o fino a 12 mesi di età. Il processo di eruzione prevede che gli incisivi centrali inferiori crescano per primi, seguiti gradualmente dagli altri denti. Naturalmente, ogni bambino è unico, quindi il processo di eruzione dei denti è diverso per ogni bambino.

Denti da latte nei bambini.

Eruzione dei denti da latte in base ai mesi di età

Generalmente all’età di 3 anni la maggior parte dei bambini ha tutti i 20 denti da latte.

Crescita per mese di età:

  • 6-10 mesi: incisivi centrali inferiori

  • 10-16 mesi: incisivi centrali superiori

  • 17-23 mesi: incisivi laterali superiori

  • 23-31 mesi: incisivi laterali inferiori

  • 25-33 mesi: primi molari (molari)

  • 2-3 anni: secondi molari (molari)

Differenze nell’eruzione dei denti da latte tra bambine e bambini 

Alcuni studi dimostrano che i denti da latte delle bambine erompono leggermente prima rispetto a quelli dei bambini. Tuttavia, questa differenza è minima e può variare da bambino a bambino.

Problemi e sintomi associati all’eruzione dei denti da latte

L’eruzione dei denti da latte è una parte naturale dello sviluppo del bambino, ma questo processo può portare con sé una serie di problemi e sintomi che possono preoccupare i genitori e causare disagio al bambino. Sebbene molti bambini non abbiano problemi quando spuntano i denti da latte, alcuni manifestano una serie di sintomi.

Un dente da latte caduto.

Quando sappiamo che i denti da latte stanno spuntando?

I segnali che indicano l’arrivo dei denti da latte nei bambini sono i seguenti:

  • Aumento della salivazione: i bambini iniziano a produrre più saliva quando iniziano a spuntare i primi denti.

  • Desiderio di mordere: il bambino può iniziare a rosicchiare i giocattoli o le mani a causa del fastidio alle gengive.

  • Gengive arrossate e gonfie: la parte della gengiva dove il dente spunta può essere arrossata e gonfia.

  • Irritabilità: alcuni bambini diventano più irritabili e irrequieti.

  • Problemi col sonno: il disagio può influire anche sulle abitudini del sonno del bambino, che può quindi essere più irrequieto di notte.

  • Rifiuto del cibo: il fastidio alla bocca può indurre il bambino a rifiutare di mangiare o bere.

  • Febbre: a volte si può osservare una leggera febbre, ma è importante notare che la febbre alta invece, non è un sintomo tipico della dentizione.

Come alleviare il dolore e il fastidio della dentizione?

Il disagio della dentizione è solo temporaneo. Per alleviare il dolore, potete offrire al bambino dei giocattoli freddi apposite per la dentizione. Metteteli in frigorifero prima di offrirli al bambino, ma assicuratevi che non siano troppo freddi o congelati. Anche massaggiare delicatamente le gengive con un dito pulito può aiutare ad alleviare il disagio. Alcuni bambini trovano utile anche masticare frutta o verdura più dura, che aiuta a massaggiare delicatamente le gengive.

I denti da latte sono di grande importanza per lo sviluppo del bambino

I denti da latte svolgono un ruolo estremamente importante nello sviluppo del bambino, in quanto sono necessari per un corretto linguaggio, per la formazione dei muscoli facciali e per garantire lo spazio ai successivi denti permanenti. Il corretto posizionamento e la salute dei denti da latte influiscono sulla fiducia del bambino stesso, che impara a comunicare e a socializzare con i coetanei. Inoltre, i denti da latte svolgono un ruolo importante nel garantire che i denti permanenti crescano nel posto giusto.

Come curare correttamente i denti da latte

Una corretta cura dei denti da latte è fondamentale per garantire la salute orale del bambino e contribuire a gettare le fondamenta per la futura salute orale. Una corretta cura dei denti da latte prevede non solo spazzolare i denti quotidianamente con uno spazzolino morbido per bambini e un dentifricio adatto ai bambini, ma anche limitare le bevande e gli snack zuccherati e andare regolarmente dal dentista. È inoltre importante promuovere una dieta sana ed evitare le poppate notturne, poiché l’esposizione costante al latte o ad altri liquidi può provocare le carie.

Volete sapere quando il vostro bambino ha bisogno di un’otturazione? Per saperne di più.

In caso di problemi, i denti da latte devono essere corretti?

È essenziale correggere o curare i denti in caso di problemi come tartaro, carie, danni ai denti o infezioni, poiché la loro perdita prematura può causare problemi con la posizione dei denti permanenti, problemi odontoiatrici o addirittura influenzare lo sviluppo dell’osso mascellare. I dentisti sottolineano l’importanza di mantenere la salute dei denti da latte per garantire una salute ottimale nei bambini.

Una bambina mostra un dente da latte nella sua mano.

Quando è opportuno rivolgersi per la prima volta ad un dentista pediatrico?

Si raccomanda di portare il bambino dal dentista attorno al suo primo compleanno, oppure anche prima, ovvero già verso i sei mesi di età, nel caso gli stiano crescendo più denti. È essenziale preparare il bambino in modo adeguato alla prima visita. Introducete la visita dal dentista in modo positivo e comprensibile.

La prima visita dal dentista serve soprattutto a informare i genitori sulla corretta igiene orale. Durante la visita di controllo, il dentista valuterà anche la crescita dei denti da latte del bambino e vi metterà in guardia da eventuali abitudini inadeguate del bambino, come succhiarsi il pollice, usare eccessivamente il ciuccio o spazzolare insufficientemente i denti. Vi insegnerà come adottare il giusto approccio alla cura dei denti da latte.

Un primo contatto amichevole con lo studio dentistico aiuterà il bambino a recarsi senza paura dal dentista in futuro. Potete fissare un appuntamento qui – https://odontoiatria.it/servizi/odontoiatria-per-bambini/

Eruzione dei denti permanenti nel bambino

L’eruzione dei denti da latte e dei denti permanenti nel bambino rappresenta un’importante tappa evolutiva della sua infanzia. Quando i denti da latte iniziano a cadere, seguono loro dei denti permanenti più forti. Questo comporta non solo cambiamenti fisici nella cavità orale del bambino, ma anche inquietudine, orgoglio e occasionalmente qualche disagio.

Quando spuntano i primi denti permanenti?

I primi denti permanenti iniziano a spuntare intorno ai sei anni. I primi molari permanenti, che si trovano dietro i molari da latte, crescono per primi, seguiti dagli incisivi centrali inferiori e superiori. Il processo di eruzione dei denti permanenti continua per tutta l’infanzia e talvolta anche per la prima adolescenza, fino all’eruzione di tutti i denti permanenti. Entro i 12 anni d’età, la maggior parte dei denti da latte cade.

Le caratteristiche specifiche e l’importanza dei primi denti permanenti

I primi denti permanenti non sono solo i successori dei denti da latte, ma sono la base per un morso sano e corretto. La loro particolarità è che crescono in un periodo in cui la mascella del bambino è ancora in fase di sviluppo e quindi svolgono un ruolo fondamentale nel guidare la sua ulteriore crescita. Questi denti sono anche i più vulnerabili alla carie, poiché rimangono nella cavità orale per tutta la vita. In alcuni casi, può essere necessario rimuovere anche i denti permanenti, soprattutto quelli del giudizio, poiché la loro crescita può influenzare gli altri denti e la loro posizione. Per saperne di più.

Capire l’importanza della prevenzione precoce e della cura della salute orale del bambino

L’importanza della prevenzione e della cura della salute orale del bambino è fondamentale, in quanto getta le basi per un sorriso sano che durerà per tutta la vita. Prendersi cura dei denti da latte e di quelli permanenti fin dai primi anni dell’infanzia previene l’insorgere di carie, infezioni gengivali e altri problemi che possono svilupparsi. Allo stesso modo, l’adozione precoce dell’abitudine di spazzolare regolarmente i denti e di recarsi dal dentista infonde nel bambino la consapevolezza dell’importanza di mantenere la propria salute orale, che può portare a un comportamento più responsabile nei confronti della propria salute in età adulta.

5/5 - (22 votes)

Avtor prispevka

Gordana Čižmek

Gordana Čižmek

Gordana Čižmek è un'ortodontista, imprenditrice, madre e fondatrice del centro odontoiatrico OrthoDental, che ha studi in tutta la Slovenia. Nel suo tempo libero, ama fare escursioni in montagna, andare in bicicletta e passeggiare con il suo cane.


Una paziente osserva i suoi denti con impianti dentali All-on-4.
Gordana Čižmek

Tipi di impianti dentali

Gli impianti dentali sono diventati un sostituto popolare per i denti mancanti grazie alla loro efficacia e durata. Tuttavia, esistono diversi tipi di impianti che possono essere utilizzati per risolvere diversi problemi dentali.

Per saperne di più »
Torna su