Illustrazione di un ponte dentale sui denti.

Ponte dentale | Come sostituire i denti mancanti?

Il ponte dentale è una delle soluzioni più importanti per sostituire i denti mancanti. È importante che un ponte dentale offra sia un bel sorriso, come anche il recupero della funzione dei denti, a partire da quella della masticazione fino a quella del linguaggio. I denti mancanti possono causare molti problemi, quindi è importante rivolgersi a un dentista il prima possibile.

Illustrazione di un ponte dentale sui denti.

Cos’è un ponte dentale?

Un ponte dentale è un apparecchio dentale progettato per sostituire uno o più denti mancanti. È costituito da due o più corone, applicate sui denti ai lati del dente mancante, e da uno o più denti artificiali per riempire lo spazio. I ponti dentali possono essere realizzati in diversi materiali, come metallo, ceramica o zirconio, e vengono adattati alle esigenze e alle preferenze del singolo individuo per garantire funzionalità ed estetica ottimali.

In che modo influiscono sulla salute orale i denti mancanti? 

La perdita di un dente può avere conseguenze significative sulla salute orale. Un dente mancante può far sì che i denti adiacenti inizino a spostarsi verso lo spazio vuoto, con conseguenti problemi di morso e difficoltà di masticazione. Inoltre, la mancanza di un dente aumenta il rischio di malattie gengivali e della perdita di tessuto osseo intorno all’area del dente mancante. 

Come realizziamo i ponti dentali da OrthoDental?

Fase di preparazione: limatura e trattamento dei denti di supporto

Il primo passo per la realizzazione di un ponte dentale è la preparazione dei denti di supporto. Questo processo comporta la limatura dei denti che sosterranno il ponte e, se necessario, il loro trattamento. Questa fase è fondamentale per garantire che il ponte sia saldamente fissato e funzionale.

Fase di imprinting o scansione: per un aspetto estetico ottimale

Il passo successivo è una scansione 3D intraorale o un’impronta, in cui viene realizzato un modello accurato dei vostri denti. Questo viene utilizzato per realizzare un ponte dentale che sia adatto al vostro morso e al vostro aspetto estetico.

Protesi provvisoria: protezione dei denti nella fase intermedia 

Durante la creazione del vostro ponte dentale, OrthoDental posizionerà una protesi provvisoria per proteggere i denti trattati e preservare la funzionalità del morso.

Fase di test del ponte dentale: per ottenere il miglior adattamento

Una volta che la struttura del ponte è stata creata, il suo adattamento deve essere testato. Si tratta di una fase cruciale per garantire che il ponte si adatti correttamente e che non causi fastidi o problemi al morso.

Fase di cementazione: l’ultimo passaggio

Nella fase finale, il ponte viene cementato. Questo è il passaggio finale, in cui il dentista assicura che il ponte sia saldamente fissato e offra una soluzione duratura per i denti mancanti.

Il dentista insegna al paziente il ponte dentale.

Per chi è adatto il ponte dentale? 

Il ponte dentale è adatto per chiunque abbia uno o più denti mancanti. Un ponte dentale è la soluzione ideale per chi desidera sostituire i denti mancanti e riottenere la funzionalità e l’estetica del proprio sorriso. È particolarmente indicato per coloro che hanno i denti adiacenti sani e sufficientemente forti per sostenere il ponte.

Quali materiali si utilizzano per la realizzazione di un ponte dentale?

La scelta del materiale è fondamentale quando si parla di ponti dentali, in quanto influisce sia sul prezzo che sull’aspetto finale e sulla funzionalità del ponte. Sono disponibili diversi materiali, tra cui metalli, ceramiche e zirconio, ciascuno con proprietà specifiche e una fascia di prezzo diversa. La scelta del materiale giusto dipende dalle esigenze e dalle preferenze del paziente e dalle raccomandazioni del dentista.

I ponti dentali in metallo sono noti per la loro resistenza e longevità, ma non sono la scelta più estetica e oggigiorno sono utilizzati  raramente.

Tra i più comuni ci sono i ponti in metallo-ceramica, che combinano la robustezza di una base metallica con i vantaggi estetici della ceramica. Questa combinazione garantisce non solo resistenza e durata, ma anche un aspetto naturale, poiché la superficie in ceramica imita perfettamente i denti naturali.

L’alternativa è rappresentata dai ponti realizzati esclusivamente in ceramica. Questi ponti sono rinomati per la loro estetica superiore, in quanto la ceramica imita perfettamente l’aspetto naturale dei denti attraverso il colore, la traslucenza e la lucentezza. Sono la scelta ideale per chi desidera ottenere l’aspetto dei denti naturali.

L’ultima innovazione nell’odontoiatria estetica sono i ponti dentali in zirconio. Realizzati interamente in zirconio, offrono qualità estetiche eccezionali e un aspetto naturale dei denti, ma allo stesso tempo sono estremamente forti e resistenti, collocandosi ai vertici dei servizi odontoiatrici. L’ossido di zirconio è noto per la sua biocompatibilità, il che significa che è molto adatto all’uso nella cavità orale, in quanto non provoca reazioni allergiche o infiammazioni.

Perché scegliere un ponte dentale in zirconio?

  • Miglior risultato estetico: abbastanza traslucido da essere praticamente identico al colore naturale dei denti.

  • Non provoca allergie: l’opzione migliore in caso di allergie ai metalli. 100% privo di metalli, quindi non allergenico.

  • Risultato duraturo: lo zirconio è il materiale più resistente e duraturo.

  • Massima resistenza: lo zirconio può sopportare elevate forze masticatorie.

  • Precisione nella creazione: il ponte dentale è creato con una speciale tecnologia computerizzata e laser CAD-CAM, che garantisce un risultato estetico e una personalizzazione eccezionali.

Il dentista mostra al paziente una scansione dei denti.

Cura del ponte dentale e igiene orale

Per mantenere la salute e la longevità del ponte dentale è necessario fare visite regolari dal dentista, che esaminerà il ponte dentale e i denti e le gengive circostanti per assicurarsi che tutto sia nelle migliori condizioni possibili e che non ci siano segni di complicazioni. 

Come prendersi cura del ponte dentale?

La corretta cura e manutenzione di un ponte dentale comprende l’uso regolare del filo interdentale, dello spazzolino e del collutorio. È importante evitare di esercitare una pressione eccessiva sul ponte quando si masticano cibi duri.

Ponte dentale – prezzo 

Il prezzo di un ponte dentale presso OrthoDental varia a seconda dei materiali, della complessità e del numero di denti da sostituire. Il ponte dentale Maryland per i denti anteriori, che sostituisce l’aspetto naturale dei denti, costa 750 euro. Il prezzo di un ponte per un dente mancante con molatura di due denti adiacenti è di 1.350 euro (500 euro per dente + 350 euro per la maglia intermedia). Per due denti mancanti, il prezzo è di 1.750 euro (molatura + 700 euro per le maglie intermedie), e per tre denti mancanti, il prezzo è di 2.250 euro. Per saperne di più sul prezzo, visitate la pagina https://orthodental.it/ponte-dentale-prezzo

Quanto tempo serve per ricevere il ponte dentale?

Il processo di inserimento di un ponte dentale di solito richiede alcune settimane, in quanto prevede diverse fasi come la preparazione del dente, la realizzazione e la regolazione del ponte e l’inserimento finale. Questo lasso di tempo dipende dalle esigenze individuali del paziente e dalla complessità della procedura di inserimento dell’impianto dentale. 

Perché è essenziale un ponte dentale?

Un ponte dentale non è solo fondamentale per riottenere l’estetica del sorriso, ma svolge anche un ruolo importante nel mantenimento della salute della cavità orale. Sostituendo i denti mancanti, un ponte dentale previene una serie di potenziali problemi, come lo spostamento dei denti adiacenti, problemi di morso, l’usura dei denti rimanenti e la perdita di osso nella mascella.

Inoltre, un ponte migliora le funzionalità, come masticare e parlare, e aumenta la fiducia nelle attività quotidiane. Scegliendo un ponte dentale di OrthoDental, scegliete una soluzione permanente che vi aiuterà a migliorare la qualità della vita e la salute del vostro sorriso.

Siete in difficoltà nella scelta tra un impianto e un ponte dentale? Leggete questo articolo e trovate la soluzione giusta per voi – https://orthodental.it/ponte-o-impianto-dentale 

5/5 - (16 votes)

Avtor prispevka

Gordana Čižmek

Gordana Čižmek

Gordana Čižmek è un'ortodontista, imprenditrice, madre e fondatrice del centro odontoiatrico OrthoDental, che ha studi in tutta la Slovenia. Nel suo tempo libero, ama fare escursioni in montagna, andare in bicicletta e passeggiare con il suo cane.


Una persona che tiene in mano il proprio apparecchio dentale Invisalign.
Gordana Čižmek

Istruzioni per un trattamento con Invisalign di successo

Congratulazioni, siete i nuovi proprietari di un apparecchio dentale Invisalign. Questo è il primo passo verso denti dritti e un bel sorriso. Per aiutarvi a ottenere risultati con successo e il più rapidamente possibile, abbiamo raccolto alcuni consigli sull’uso dell’apparecchio Invisalign e le risposte alle vostre domande.

Per saperne di più »
Torna su