Una persona affetta da gengivite.

Gengivite – capirla e curarla

Le gengive infiammate sono un problema comune che può colpire persone di tutte le età. Anche se può sembrare una condizione minore, la gengivite non trattata può portare a problemi dentali più gravi, tra cui la perdita dei denti. In OrthoDental siamo consapevoli dell’importanza di un’identificazione precoce e di un trattamento efficace di questa condizione, quindi abbiamo raccolto tutte le informazioni importanti sulla gengivite e su come gestirla con successo per aiutarvi a mantenere la salute delle gengive e dei vostri denti.

Una persona affetta da gengivite.

Quanto è grave la gengivite?

L’infiammazione delle gengive, anche chiamata gengivite, è lo stadio iniziale della malattia paradontale. Questa condizione è causata dall’accumulo di placca, piena di batteri, sui bordi delle gengive. Se non trattata, la gengivite può progredire in parodontite, una forma più grave di malattia gengivale che può portare al deterioramento delle ossa mascellari e alla perdita dei denti. È fondamentale riconoscere i segni della gengivite e trattarli in tempo per evitare una progressione indesiderata.

Come riconoscere e curare la gengivite?

I sintomi più comuni della gengivite sono gengive rosse, gonfie e sanguinanti, gengive doloranti, denti sensibili e alito cattivo. Presso OrthoDental eseguiamo un esame approfondito per determinare il livello di infiammazione, in modo da poter suggerire i metodi di trattamento migliori. Il nostro trattamento per le forme più lievi di gengivite di solito comprende una pulizia professionale della placca e consigli per una corretta igiene orale.

Perché si verifica la gengivite?

La causa principale della gengivite è la scarsa igiene orale, che permette l’accumulo della placca batterica lungo il bordo gengivale. Altri fattori che possono contribuire a questa condizione sono il fumo, il diabete, alcuni farmaci, i cambiamenti ormonali e la predisposizione genetica.

La scarsa igiene orale è la causa principale

Il metodo fondamentale per avere gengive sane è mantenere un’igiene orale regolare ed efficace. Questa comprende lo spazzolamento quotidiano, l’uso dello spazzolino interdentale e del filo interdentale, l’uso del collutorio e visite regolari dal dentista per la pulizia professionale.

Influenza di altri fattori sulla salute delle gengive

Oltre all’igiene orale, esistono altri fattori che possono influire sulla gengivite. Tra questi, una dieta ricca di zuccheri e acidi, che può portare a un maggiore accumulo di placca, e il fumo, che riduce la circolazione del sangue alle gengive e può accelerare la progressione di una condizione chiamata malattia parodontale.

Il processo di pulizia dei denti dal dentista per la gengivite.

Come riconoscere le gengive infiammate o la gengivite?

La gengivite può passare inosservata per molto tempo. I segni delle gengive infiammate possono essere impercettibili, ma è importante che non vengano ignorati. I tipici sintomi sono gonfiore, arrossamento e tenerezza delle gengive, sanguinamento quando si usa lo spazzolino o il filo interdentale, alito cattivo e, in alcuni casi, gengive ritirate. Vi consigliamo di non rimandare la visita dal dentista se avvertite questi sintomi, perché un trattamento tempestivo può prevenire complicazioni più gravi e ripristinare la salute delle gengive.

Segni e sintomi della gengivite

Riconoscere i primi segni e sintomi delle gengive infiammate o della gengivite è fondamentale per trattare il problema in tempo ed in modo efficace. I sintomi più comuni sono:

  • Arrossamento e gonfiore: Gengive rosse, gonfie e morbide al tatto, spesso uno dei primi segni di infiammazione.

  • Sanguinamento durante lo spazzolamento con lo spazzolino, lo spazzolino interdentale o il filo interdentale: Questo è un sintomo comune e indica l’infiammazione e la sensibilità delle gengive.

  • Sensibilità: Le gengive infiammate sono sensibili al tatto e si può avvertire dolore o fastidio nella cavità orale.

  • Alito cattivo: L’alito cattivo può essere causato dall’accumulo di batteri e dalla fuoriuscita di sostanze purulente.

  • Recessione gengivale: Un’infiammazione di lunga durata può causare la formazione di gengive ritirate, gengivite e altre condizioni come la malattia parodontale.

  • Cambiamenti nel morso: La gengivite può influenzare il modo in cui i denti entrano in contatto tra loro, causando cambiamenti nel morso.

  • Sostanza purulenta intorno al dente: Nei casi più gravi, può comparire del pus tra il dente e la gengiva.

Una buona igiene orale a casa

Anche se il trattamento professionale svolge un ruolo fondamentale nella gestione della gengivite, la cura quotidiana a casa e una buona igiene orale sono altrettanto importanti. Presso OrthoDental consigliamo di utilizzare uno spazzolino morbido per garantire la salute delle gengive senza danni. È inoltre importante utilizzare regolarmente il filo interdentale e lo spazzolino per rimuovere la placca. Sottolineiamo anche l’importanza di sciacquare regolarmente la bocca con il collutorio, che può aiutare a ridurre i batteri, la placca e l’infiammazione e garantire un’igiene orale ottimale.

Quando è necessario recarsi dal dentista?

Una visita dal dentista è indispensabile ogni volta che compaiono gengive sanguinanti o quando i sintomi dei disturbi gengivali diventano più pronunciati. In questi casi, il dentista può effettuare un esame più approfondito, rimuovere la placca e stabilire se sono necessarie ulteriori procedure come un trattamento farmacologico o, in alcuni casi, un intervento chirurgico. Consiglierà di iniziare a usare uno spazzolino dentale a setole morbide, che protegge le gengive pur rimuovendo efficacemente la placca. La diagnosi e il trattamento precoci possono prevenire ulteriori complicazioni e contribuire a mantenere la salute orale.

Consigli importanti su come prevenire la gengivite

La prevenzione della gengivite inizia con una regolare e corretta igiene orale e con uno stile di vita sano.

  • Uso regolare dello spazzolino e del filo interdentale: Lavare i denti quotidianamente con uno spazzolino morbido almeno due volte al giorno e usare il filo interdentale una volta al giorno rimuove la placca batterica, che è la causa principale della gengivite.

  • Uso del collutorio: Il collutorio può aiutare a ridurre i batteri nella bocca e a mantenere le gengive sane.

  • Una dieta equilibrata: Ridurre l’assunzione di zuccheri e acidi, che contribuiscono allo sviluppo della placca e della gengivite, e includere nella dieta più frutta e verdura fresca.

  • Evitare il tabacco: Il fumo e il consumo di tabacco sono fortemente associati a un aumento del rischio di gengivite.

Controlli dentali regolari e pulizia del tartaro

Fare controlli dentistici regolari è fondamentale per la diagnosi precoce e la prevenzione della gengivite. Il dentista può eseguire una pulizia professionale per rimuovere il tartaro accumulato sotto il bordo gengivale. Questa pulizia è essenziale, poiché la pulizia dentale a casa non è in grado di rimuovere il tartaro.

Un approccio olistico al trattamento e alla prevenzione della gengivite

Un approccio olistico al trattamento e alla prevenzione della gengivite include l’igiene orale regolare , uno stile di vita sano e un’assistenza odontoiatrica esperta. Questa combinazione contribuisce a garantire i migliori risultati possibili per la salute e il benessere a lungo termine di gengive e denti.

L’importanza di mantenere la salute orale a lungo termine

La salute orale a lungo termine è importante non solo per mantenere denti e gengive sani, ma anche per il benessere generale. Gengive sane aiutano a mantenere la struttura naturale dei denti e a prevenire problemi a lungo termine come carie, gengivite e perdita dei denti.

Perché è importante diagnosticare precocemente il tumore alla bocca? Per saperne di più – https://orthodental.it/tumore-alla-bocca-importanza-diagnosi-precoce

Ocena uporabnikov

Avtor prispevka

Gordana Čižmek

Gordana Čižmek

Gordana Čižmek è un'ortodontista, imprenditrice, madre e fondatrice del centro odontoiatrico OrthoDental, che ha studi in tutta la Slovenia. Nel suo tempo libero, ama fare escursioni in montagna, andare in bicicletta e passeggiare con il suo cane.


Gli apparecchi Invisalign nell'uso quotidiano.
Gordana Čižmek

Invisalign costi | Quanto costa l’apparecchio trasparente?

Prezzo di Invisalign – qual è il nostro listino prezzi? Il prezzo di Invisalign è una delle domande più frequenti che sorgono quando si prende in considerazione il trattamento. Non esiste un listino prezzi Invisalign in quanto tale, poiché il prezzo dipende dalla complessità del trattamento ortodontico. Tuttavia, per darvi un’idea più precisa, vi spieghiamo di seguito i fattori che influenzano il costo del trattamento Invisalign.

Per saperne di più »
Torna su